Loading...

Catalogo corsi Formazione obbligatoria

Responsabilità amministrativa delle società e degli enti (D. Lgs. 231/2001)
OBIETTIVI

Illustrare il D.Lgs. 231/01 ed i suoi impatti nella gestione aziendale in termini di rischi e responsabilità delle imprese per i reati commessi da soggetti che rivestono una posizione apicale e da quelli sottoposti al loro controllo. Chiarire la responsabilità amministrativa degli enti per alcune tipologie di reati commessi nell'interesse o a vantaggio degli stessi da dipendenti o amministratori. Fornire una panoramica degli strumenti e delle soluzioni organizzative adottate dalle imprese per la valutazione dei rischi, i modelli di organizzazione e gestione (MOG) per la loro gestione e l'organismo di vigilanza (OdV) per la verifica dell'applicazione di tali modelli.

CONTENUTI TRATTATI

- La responsabilità amministrativa delle società, modelli di organizzazione, gestione e controllo.
- L’esperienza di questi ultimi anni ha dimostrato le notevoli difficoltà di applicazione pratica del D.Lgs 231/01 all’interno delle aziende. Peraltro, la materia è in costante evoluzione in quanto l’elenco dei reati è in continuo aggiornamento, ad esempio con l’aggiunta dei reati in materia di sicurezza e igiene sui luoghi di lavoro e l’ampliamento a taluni reati contro l’ambiente.
- I destinatari del corso sono Imprenditori, Amministratori, Dirigenti, Consulenti aziendali, Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), Professionisti del Controllo Aziendale e della Revisione, Responsabili dell’Ufficio Legale, Responsabili Amministrativi, Responsabili IT e relativi addetti/incaricati.

Per iscriverti o avere maggiori informazioni su questo corso

OK Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Ulteriori informazioni.